Come Disattivare il Citofono

Vuoi disattivare il citofono del tuo appartamento perchè non vuoi essere più scocciato? Ecco la guida che fa per te. Devi leggere attentamente i vari passaggi, dato che vi sono dei fili da scollegare, tutto andrà per il meglio. La tua buona volontà sarà determinante.

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di incominciare a sollevare il ricevitore lasciandolo a penzoloni o su di un piano d’appoggio per non lacerare il filo. Dopo individuiamo il punto dove far leva per aprire il guscio del corpo dell’apparecchio in plastica, quindi facciamo con delicatezza.

Appena tolta la plastica, siamo già allo schema elettrico. Adesso, con il nostro cacciavite dobbiamo scollegare il filo dal morsetto a cui è avvitato il cicalino e asportarlo verso l’esterno del guscio dell’apparecchio e colleghiamolo a un polo del nostro interruttore. Stringiamo bene la vite dell’interruttore.

Ora prendiamo un filo elettrico e colleghiamo all’altro polo dell’interruttore. Fatto questo, avvitiamo anche l’altro capo sul morsetto, con un taglierino facciamo una piccola tacca sul fianco del guscio del citofono, in modo da far passare i fili da lì. Chiudiamo il tutto e controlliamo il corretto funzionamento dell’apparecchio. Utilizziamo adesso il nostro interruttore per disattivare e attivare il citofono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *