Come Riutilizzare i Vecchi Giornali

Specialmente chi apprezza leggere il quotidiano ogni giorno, rischia di ritrovare accantonati in un angolo dello sgabuzzino o della cantina, una lunga pila di giornali inutilizzati. Se da una parte è forte il desiderio di far spazio e gettarli nel contenitore della carta, dall’altra conviene conservarli perchè potrebbero servire al momento opportuno. In questa guida troverete dei consigli molto utili per riciclare i fogli dei giornali.

Annodando due o tre fogli di giornale dopo averli arrotolati e formando una mezza dozzina di salsicciotti, potrete ottenere un’ ottima esca che farà accendere anche il ceppo più ostinato. Un foglio bello resistente, serve a togliere dal forno il grasso più pesante prima di pulire con il normale sgrassatore e con uno straccio. Rivestendo invece la vaschetta del vostro amico gatto, sarà più facile ripulirla, gettando via i vecchi fogli con la lettiera sporca.

Se ci sono in casa vecchie porte o finestre dove passano spifferi e correnti, alcuni fogli di giornale, terranno a bada il freddo mentre infilati negli stivali o nelle scarpe bagnate dalla pioggia, non permetteranno alle vostre calzature di deformarsi durante l’asciugatura. Basta tenerli una intera notte all’interno in un luogo asciutto. E se le scarpe da tennis emanano un cattivo odore, lasciateci dentro per tutta la notte dei fogli di quotidiano accartocciato e chiudete le scarpe in una scatola di plastica. La mattina dopo, troverete le vostre calzature, prive di qualsiasi odore sgradevole.

Se si rompe il vetro di una finestra, incollate da entrambe i lati, alcune pagine di giornale e quando la colla sarà asciutta, togliete lo stucco ed il vetro uscirà senza il rischio di ferirvi e senza lasciare in giro delle schegge. Per pulire del grasso o della vernice, tenete sempre a portata di mano dei giornali. Fatene un mucchio abbastanza alto e poi tagliateli in quattro con un coltello affilato. Impilateli e fate un buco in uno degli angoli col trapano elettrico. Fate passare nel buco uno spago che annoderete e attaccate al muro. Troverete così della carta pronta per l’uso