Come Fare un Mosaico

In questa guida ti spiegherò come creare un mosaico, ovvero dei disegni formati con frammenti di pietra colorata, ma puoi utilizzare anche vetro o piastrelle. Questa è un’arte molto antica e molti dipinti famosi sono appunto creati con questo metodo artistico.

Occorrente
Vecchi pezzi di piastrelle da pavimento colorate
Oggetti su cui formare il mosaico, per esempio un vaso, un tavolo
Un sacchetto di plastica
Un martello
Gesso
Colla

La prima cosa da fare prima di eseguire un mosaico è quello di procurarti da un marmista alcune mattonelle di scarto, assicurandoti che siano friabili, in modo che si possano facilmente sminuzzare. Adesso metti alcune di queste mattonelle in un sacchetto di plastica e poi colpiscilo con un martello, in modo da ridurre le mattonelle in pezzettini.

Ora prendi la base su cui vuoi applicare il mosaico, come per esempio un piatto, un tavolo, un vaso, un foglio ecc. e con un pennarello o una matita fai il disegno che vuoi fare apparire. Una volta fatto, prendi i frammenti delle mattonelle e aiutandoti con della colla attaccali sulla base in modo da ricostruire il disegno, usando diversi colori per le diverse parti del disegno e quindi delle figure.

Quando hai disposto le schegge nel modo che più ti piace ed una volta che la colla diventa asciutta, prepara un po di gesso e versalo nelle fessure che rimangono inevitabilmente tra una scheggia e l’altra. Modella bene il gesso nelle fessure e lascialo asciugare un giorno intero. Adesso il tuo mosaico è pronto per essere esposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *