Come Evitare di Piangere Quando si Sbucciano Cipolle

Quante volte ti è capitato di preparare un piatto di cui fanno parte anche le cipolle e nel sbucciarle inevitabilmente ti è venuto da piangere? Tutto questo è normale con le cipolle! Ma forse non sapevi che esistono alcuni rimedi per evitare che questo accada.

Fai in questo modo, prendi un sacchetto di plastica, di quelli trasparenti e taglialo all’estremità, una volta fatta questa operazione, infilaci dentro le mani, le cipolle e il coltello. Praticamente, dovrai tagliare la cipolla dentro il sacchetto e vedrai che sicuramente i tuoi occhi non lacrimeranno.

Un altro sistema è quello di bagnare il coltello, prima di iniziare a tagliare la cipolla, sotto l’acqua fredda. Oppure, taglia le cipolle direttamente sotto l’acqua corrente, in modo tale che l’acqua corrente, scorrendo porta via i vapori nocivi per i nostri occhi. Oppure, prima di sbucciare le cipolle mettile per qualche minuto nel freezer.

Un altro rimedio, anche se strano, consiste nell’avere il naso chiuso e respirare solo con la bocca mentre tagli le cipolle. Infine un ultimo rimedio molto efficace consiste nel mettere alcune gocce di aceto nel tagliere, dove andrai ad affettare le cipolle, e poi successivamente incominciarle ad affettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *