Come Costruire un Puff Fai da Te

Hai presente quei fantastici puff, soffici e così simpatici, ideali per un soggiorno o una cameretta, sembra che sia difficile sedersi, invece ti assicuro che sono comodissimi. Oggi ti spiego come farlo da te, così potrai scegliere anche il colore che più preferisci.

Occorrente
Fodera (per l’interno)
Stoffa di cotone
Cerniera
Filo
Polisterolo espanso

Devi prima fare il sacco interno, prendi la fodera e ritaglia un cerchio di circa 1 metro di diametro e 3 spicchi di 1,5-2 metri di altezza avendo cura di lasciare le basi (di circa mezzo metro di lunghezza) leggermente arrotondate per accompagnare la circonferenza del cerchio, che sarà la base del tuo puff.

Ora devi cucire le basi dei tre spicchi al cerchio e i lati degli spicchi tra di loro, lasciando aperta la punta.
A questo punto gira la stoffa al rovescio e riempi il cono con il polisterolo espanso, dalla punta che hai lasciato aperta. Puoi chiudere il foro, cucilo per bene, altrimenti il polisterolo scappa da tutte le parti.

Adesso puoi realizzare il sacco esterno, che farai esattamente allo stesso modo ma chiudendo uno dei lati lunghi con una cerniera. La punta può essere chiusa subito perché utilizzerai il lato con la cerniera per girare la stoffa e per mettere il sacco con il polisterolo. Per il sacco esterno ti consiglio di fare misure un pò più grandi, per inserire comodamente il puff interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *