Come Fare Brillare Bicchieri Opachi

Quante volte si forma l’opaco sui vostri bicchieri e non sapete come fare per farli ritornare splendenti. Non vi occorrono sicuramente tutti quei prodotti costosissimi ma vi bastano pochissimi e semplicissimi ingredienti che adoperiamo di solito in casa!

Se i nostri bicchieri sono sporchi e opachi e non si riesce proprio a pulirli, usiamo questo sistema molto facile, prendiamo i bicchieri e li mettiamo a mollo in acqua calda per qualche minuto, il tempo che si raffreddi l’acqua, a questo punto prepariamo una pentola e inseriamoci dentro dell’acqua e facciamo bollire.

Una volta portata in ebollizione l’acqua, inseriamoci dentro un mezzo bicchiere di aceto e lasciamo bollire per qualche minuto. A questo punto spegniamo il fuoco e immediatamente immergiamo i nostri bicchieri da pulire in questa soluzione, chiudiamo il coperchio e lasciamo il tutto per circa 30 minuti.

Trascorsi 30 minuti, togliamo i bicchieri dalla pentola e li mettiamo in una bacinella di acqua e del limone, lasciamo a mollo per qualche minuto e puliamo i nostri bicchieri con un panno e infine asciughiamo per bene con della carta di giornale, vedremo i nostri bicchieri rispendere come cristalli!

Come Preparare Dolce al Mascarpone

Un dessert molto semplice ma di grande effetto.

Ingredienti
Mascarpone Optimus 500 gr.
Pavesini
8 uova grandi
Marsala secco
Zucchero
Cacao amaro in polvere
Caffè forte

Per prima cosa bisogna dividere i tuorli dagli albumi e in questi ultimi mettere un pizzico di sale.
Aggiungete per ogni tuorlo un cucchiaio di zucchero e, con un frullino elettrico, montateli fino a che diventino chiari e spumosi.
A questo punto aggiungete il mascarpone ed incorporatelo molto bene ai rossi.
Infine montate a neve gli albumi ed incorporate anche questi al composto precedente.

Per 500 gr. di mascarpone è consigliabile preparare 2 caffettiere da 6.
Mettete il caffè in un pentolino e aggiungete una tazzina da caffè di marsala. La quantità di marsala varia a secondo dei propri gusti.

A questo punto prendete una coppa abbastanza grande da contenere il dolce.
Fate una base di crema al mascarpone,imbevete leggermente un pavesino alla volta e fate uno strato che andrete a coprire con la crema.

Quando avrete completato la coppa con l’ultimo strato di crema,se volete,potrete spolverizzarlo con in cacao amaro.

Come Evitare di Rovinare i Capi Delicati e Tessuti Pregiati

In questa guida ti insegno a lavare a mano i tuoi capi. Molte volte i capi che tanto amiamo, in lavatrice si rovinano, quindi come fare ad evitare ciò? Ora con poco tempo e qualche prodotto, imparerai a lavare a mano i tuoi capi e a non rovinarli più!

Occorrente
Capi delicati e colorati:
Acqua
Sapone di marsiglia in scaglie
Bacinella capiente
Ammoniaca
Per capi di lana:
Acqua
Sapone delicato
Bacinella capiente
Telo di spugna
Per la seta:
Sapone delicato
Bacinella
Telo di spugna
Aceto bianco

Per lavare i capi delicati e colorati: prepara l’acqua a una temperatura di circa 30/40 °C e sciogli del sapone di Marsiglia in scaglie; immergi gli indumenti, agita con le mani la biancheria senza strofinarla e strizzarla, facendo in modo che l’acqua assorbita del tessuto venga eliminata. Stendili all’aria.

Lasciali asciugare. Immergi nuovamente i capi in acqua più saponata della precedente, ma sempre alla stessa temperatura. Risciacqua abbondantemente con acqua tiepida, fino ad eliminare completamente la schiuma. Per evitare l’infeltrimento, aggiungi qualche goccia di ammoniaca all’acqua del lavaggio.

Per i capi di lana: mettili a bagno in acqua tiepida e lasciali in ammollo per non più di 10 minuti. Risciacqua, avvolgi la maglia in un telo di spugna e comprimi bene. Cambia l’asciugamano e appoggia il capo su una superficie piana lontano da fonti di calore. Per i capi in seta: procedi il lavaggio come per la lana. Se il capo perde il colore, aggiungi dell’aceto bianco all’acqua del risciacquo.

Come Preparare Crostoni Fritti

Si avvicinano le belle giornate e vien voglia di trascorrere qualche ora all’aria aperta, magari su un bel prato a stuzzicare qualcosa..

Ingredienti per 4 persone:
– otto fette di pane carrè
– una tazza di latte
– mollica di un panino medio inzuppata nel latte
– 50 gr di mandorle pelate
– mezza cervella di vitello
– 50 gr di midollo di bue o di vitello
– la scorza di mezzo limone grattuggiata
– due tuorli
– un pizzico di sale
– un pizzico di paprika
– olio si semi vari (o girasole, o arachidi) che servirà per friggere

Bagnate sommariamente le fette di pan carrè nel latte e mettetele sul piano di lavoro; quindi preparate il seguente impasto:
In una terrina ponete la mollica del panino bagnata e ben strizzata, le mandorle tritate finissime, la cervella (scottata in precedenza nell’acqua bollente e privata dei filamenti sanguigni)
Aggiungete anche il midollo e passateli al setaccio; unite la scorza grattuggiata di un limone, i due tuorli ed infine un pizzico di sale e paprika

Mescolate accuratamente tutti questi ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che suddividerete in parti uguali sulle fette di pan bagnato al latte
Mettete sul fuoco la padella per fritti con abbondante olio: non appena questo fumerà, adagiatevi i crostoni pronti e fateli dorare

Tenete a fuoco allegro e fateli dorare da entrambe le parti (fate attenzione, nel rigirarli, che non si stacchi l’impasto spalmato sulle fette di pane )
Quando tutti saranno rosolati, ponete a perderli l’unto di frittura sopra un foglio di carta assorbente da cucina: sono ottimi per un picnic, specialmente se si ha a disposizione uno scaldavivande, o una cena all’aperto.

Come Eliminare lo Smalto con i Glitter

Gli smalti con i glitter sono bellissimi, colorati e luccicanti, vestono le unghie rendendole aggressive, romantiche o dolci a secondo dell’umore che abbiamo. Certo sono bellissimi, ma quanto è dura dover eliminare questo tipo di smalto! E si, è davvero dura, ma ho scoperto che c’è un piccolo trucco per rendere l’operazione facile.

Occorrente
3 dischetti di cotone
Un foglio di carta di alluminio
Solvente per unghie senza acetone
Forbici

Disponi sul tuo piano di lavoro gli ingredienti che ho elencato, adesso prendi un dischetto di cotone di quelli che usi per struccarti e, servendoti di un paio di forbicine, dividilo in quattro parti uguali. Dovrai tagliarne altri due in modo da ottenere dieci pezzetti di dischetti di cotone.

Adesso prendi il rotolo di carta di alluminio di quella che si usa in cucina e ricava, sempre utilizzando le forbici, dieci strisce lunghe quattro centimetri e larghe uno e mezzo. Adesso imbevi un pezzetto del dischetto di cotone con solvente senza acetone e appoggialo sopra una tua unghia.

Fallo aderire bene all’unghia e rivesti l’unghia con una strisciolina di carta di alluminio. Ripeti l’operazione con tutte le unghie e lascia agire il solvente per 4 o 5 minuti. Trascorso questo tempo sfila il coppetto di carta di alluminio e il pezzetto di cotone e …ammira! Lo smalto e i glitter sono scomparsi.